image
29 dicembre 2011 | SkyTG24 | varie

Almerigo ricordato 25 anni dopo

Con un bel gesto, che sana tante pelose dimenticanze, il presidente del nostro Ordine,Enzo Iacopino, ricorda davanti al premier Mario Monti, Almerigo Grilz primo giornalista italiano caduto su un campo di battaglia dopo la fine della seconda guerra mondiale, il 19 maggio 1987 in Mozambico.


articoli
26 ottobre 2011 | Il Giornale | reportage
E Illy si fa tentare: vuole Confindustria
[continua]

20 aprile 2011 | Il Giornale | reportage
Una via agli eroi dimenticati
[continua]

24 aprile 2011 | Il Giornale | reportage
Feriti d'Italia
[continua]

24 dicembre 2011 | Il Giornale | reportage
Le Regioni degli sprechi: non solo i vitalizi d'oro, ma pure il bonus trombati
[continua] [www]

11 giugno 2011 | Il Giornale | reportage
Durnwalder onora i terroristi altoatesini
[continua]

06 febbraio 2011 | Il Giornale | reportage
Le onerificenze del Quirinale a tiranni e genocidi
[continua] [www]

08 febbraio 2011 | Il Giornale | reportage
"Tex Willer" ora coltiva alghe
[continua]

[altri articoli]
radio

03 gennaio 2011 | Radio Capodistria - Storie di bipedi | intervento
Italia
Gli occhi della guerra
Le orbite rossastre di un bambino soldato, lo sguardo terrorizzato di un prigioniero che attende il plotone di esecuzione, l’ultimo rigagnolo di vita nelle pupille di un ferito sono gli occhi della guerra incrociati in tanti reportage di prima linea. Dopo l’esposizione in una dozzina di città la mostra fotografica “Gli occhi della guerra” è stata inaugurata a Trieste. Una collezione di immagini forti scattate in 25 anni di reportage da Fausto Biloslavo, Gian Micalessin e Almerigo Grilz, ucciso il 19 maggio 1987 in Mozambico, mentre filmava uno scontro a fuoco. La mostra, che rimarrà aperta al pubblico fino al 20 gennaio, è organizzata dall’associazione Hobbit e finanziata dalla regione Friuli-Venezia Giulia. L’esposizione è dedicata a Grilz e a tutti i giornalisti caduti in prima linea. Il prossimo marzo verrà ospitata a Bruxelles presso il parlamento europeo.Della storia dell'Albatross press agency,della mostra e del libro fotografico Gli occhi della guerra ne parlo a Radio Capodistria con Andro Merkù.

play

[altri collegamenti radio]




fotografie







[altre foto]